L’unplugged al caffè…

Kris and Vale

Questa è la prima volta (credo) che uno dei nostri eventi finisce su C Inside dopo gli altri spazi dedicati alla band. Vincono per tempestività ed interazione Myspace e Facebook. Cogliamo anche l’occasione per svelare la notizia di un prossimo restyling della pagina, con tanto di potatura dei post più inutili. Detto questo, come ormai in molti sapranno, siamo stati inseriti all’interno della presentazione del libro di Davide Chiara “Se solo mia madre sapesse”. L’evento si è consumato ieri sera ed è stata anche la prima uscira pubblica del nuovo chitarrista della band: Kris Toscano, grunger di professione, guitarman (ma anche frontman) di band come Urge Nicotina, Wunderkammer e Workaholic. Dopo il doveroso benvenuto al signor K. ci spostiamo sul fronte unplugged, da molti considerata la veste preferita della band. In effetti i Dirtyfake nascono proprio in unplugged e, a detta di molti, la malinconia dei brani si acuisce con le acustiche creando una liquida e sospesa atmosfera nervosa. Stavamo pensando di riproporre il set presentato al Caffè Letterario anche al Felt. Anyway…la nuova formazione dei Dirtyfake è dunque la seguente: Fabrizio Byron Rink alla voce, Valentina Falsfein Grebenjuk alla chitarra, Simone Rencricca al basso, Kris Toscano alla chitarra ed Andrea Salmeri alla batteria…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...