Dov’eravamo rimasti?

Alberto Bonanni

Si parlava di cineprese, di passato. Ieri abbiamo lavorato e risistemato la sala prove. Oggi mi sono messo a cercare “cimeli”, flyer, vecchi poster per finire gli addobbi. Uno dei coatti del garage accanto si è avvicinato, velatamente ci ha fatto capire che qualcuno potrebbe anche entrare di nuovo in sala. C’era olezzo di minaccia. In caso accadesse…gli converrà cambiare faccia. Ma non tiriamocela. Durante la ricerca di questi lunghi anni di marginalità sono spuntati ricordi, alcuni lieti, altri dolorosi. Eventi totalmente rimossi. Quel box diverrà un museo. Il museo-del-non-approdo. Ingresso per l’ingrasso (dei simpatici dirty): una birra a persona! Oggi ho anche confermato la nostra presenza all’evento dal titolo inquietante:  Suonare per Alberto Bonanni, pestato a morte a Roma. La faccenda è davvero brutta e vogliamo usare lo spazio del blog per confermare la nostra solidarietà al musicista brutalmente pestato. Comincio a desiderare una legge seria e forse una pena più che severa per questa gente. TumorRow continua con due nuove recensioni. Ma non mi va di parlare di questo dopo quello che ho scritto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...