Un Mercoledì da leoni

Mercoledì da Leoni - F.Byron Rink

Mercoledì da Leoni – F.Byron Rink

Bene, eccoci. Due Dirtyfake su cinque stanno partecipando ad un concorso di grafica. Una cosetta famigliare. Si, perchè chiunque vinca, è certo che Mercoledì da Leoni diverrà una realtà interessante del panorama romano. Un esperimento che vedrà dentro la nostra band con la sua musica. Lo so, non sapete di che cosa sto parlando. Ma potete visitare la pagina dei leoni di mercoledì:

https://www.facebook.com/leonidimercoledi

e votare il lavoro di Valentina o di Byron. O entrambi o quelli che vi piacciono di più! Questa sera ci sarà la premiazione per la prima prova. Noi riportiamo il loro comunicato:

Nelle serate di oggi a Roma ti danno da mangiare due pizzette e due patatine a caro prezzo, un Cocktail lo paghi 7-8 euro, la band di straordinario talento si sbatte per non essere pagata e a fine serata sono contenti di avervi rifilato la loro serata alternativa. Noi domani probabilmente non ci guadagneremo, ma vi tratteremo da principi, vi faremo assaggiare l’alta cucina per 4 Euro e vi faremo mangiare fino a tarda notte. E il musicista che suona VERRA’ PAGATO!

Roma è la capitale europea con orari più restrittivi dopo Berna, l’Italia in generale è la nazione europea dove girano meno soldi nelle tasche degli artisti (0,4% del PIL) e più nelle tasche degli organizzatori.
Per cambiare le cose si inizia non con le parole ma con i fatti.

E i fatti, per noi, partono da mercoledì.

Tutto chiaro? Quindi troverete i Dirty dalle ore 20 nelle Officine S.Lorenzo a riparare umori.

State Rock!

Annunci

3 pensieri su “Un Mercoledì da leoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...