Solo diversi

Franco Battiato

Ammettiamolo, è arrivata la stanca.  Come diceva il buon Battiato: In quest’epoca di bassa fedeltà e altissimo volume
il rumore allucinante delle radio non ci molla mai. Già, forse è solo un problema estivo, la feroce sensazione di chiudere quello che si sta facendo per allontanarsene. Il desiderio di galleggiare lontani dal resto, al fresco. Una piscina sotto le fronde di una pineta.

la musica è stanca, non ce la fa più

Noi a sudare nel box sottoterra, come animali apocalittici, mentre le onde medie ci frustano e i tipi accanto ci confondono con il loro electropop. Ma poi se ne vanno…si rprende, esce qualcosa che ti fa continuare. E ancora e ancora e ancora, per sempre.

Ti vedo Battiato…

Portami via da questo mondo assurdo
dalle illusioni e dai percorsi ereditari

nella tua camicia bianca, in villa e perenne villeggiatura…
Portami dentro un alveare
o nei bachi da seta e via da questo popolo

mentre scegli di goderti il silenzio…

e via dal mio vicino che attacca sempre il giradischi.

ed io vengo svegliato alle sei di mattina dopo le prove chiuse all’una a cercare di mordere il nuovo album.  Ti vedo…
e sai che ti dico?
In fondo fottiti anche tu.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...