The Casual Vacancy, quando la serie diventa cinema

The casual vacancy si avvale di una costruzione che per molti versi è simile ai romanzi di King, seguendo i personaggi nella loro evoluzione narrativa che determina la trama in un affresco corale. C’è il ragazzino intelligente e attento dal punto di vista sociale ma troppo timido per non rischiare di essere schiacciato, il fratello-vittima,…

35 remake che vi faranno passare notti inquiete…

Eccovi una breve panoramica  sui prossimi remake cinematografici. C’è davvero di che tremare ma sappiamo anche che in fondo saremo tutti in prima fila. Di alcuni si tratta soltanto di voci, altri sono stati annunciati ufficialmente: 1. It (Annunciato) Torna Pennywise, il nostro clown preferito. La prima parte del vecchio IT è ancora un caposaldo…

“Viaggio a Tokyo” torna in sala il 26 Agosto!

Nel mondo di oggi siamo abituati a guardare al passato come un qualcosa di strano, di anomalo e lontano. Un passato migliore e allo stesso tempo improponibile. La perdita delle tradizioni è ormai un processo caratteristico della nostra cultura, qualcuno la fuori continua a chiamarla evoluzione ignorandone il vero significato quando in realtà  sembra sempre…

The Beat Beneath My Feet – il ritorno di Dylan Mckay

Luke Perry si affaccia di nuovo nella cultura giovanile. Dopo aver conquistato la televisione durante gli anni novanta con la serie cult “Beverly Hills 90210″ eccolo nel film “The beat beneath my feet“ diretto da John Williams (inglese, omonimo del noto compositore). La pellicola racconta le gesta di Tom (Nicholas Galitzine), un adolescente che sogna…

Cobain: Montage 
of Heck, il giorno dopo

Eccoci al fatidico giorno in cui tutti ne parlano. Quello del dopopartita, con le immagini ancora impresse negli occhi, ritrovandoci a rileggere frasi come “brillare per sempre, angelo bruciato” etc. So che vorreste sapere cosa ne penso ma in effetti quello che mi vortica in testa non è così facile da buttare giù. Credo che…

Che si dice?

All’uscita del Pierrot le fou non si dovrebbe far rumore. Ma noi ci lasciamo andare. Qualcuno chiede a Tommaso Lostia notizie sulla nostra band, lui è gentile, gli racconta che se “suona giusta” lo fa perchè ha il mestiere dalla sua. Il mestiere sono le mie tempie alla Mister No e tante ore di sala…