Quanti anni devi avere per fregartene?

Tutti, in questi giorni, viaggiano nello spazio con le note di Williams, ma questa principessa qui, dopo Star Wars, scrisse le sue righe eastonellisiane: Sid mi guarda, oggi a pranzo e mi fa: “Hai l’aria davvero infelice”. Rimasi di stucco, che la foto di me che porto in testa è quella di una ragazza tutta brio…

Prigionieri dei nostri sogni

Non è il successo che ci accomuna ne il desiderio di ottenerlo, ma la delusione e il fallimento. Vale anche per chi davanti a noi si vanta dei propri meriti, delle scoperte fatte e dei riconoscimenti avuti durante la propria vita. Esperienze costruite per stupire, per sentirsi parte di un racconto. “Questa è una storia…

Musica dei nostri tempi

Eccoci qui, di nuovo assieme, solo per dirvi che domani partirà “Sotterranei” la nuova rubrica di Alda Teodorani qui sulla grande C. Però, visto che ci sono magari vi racconto anche qualcosa. Per esempio sul disco dei Dirtyfake che sembrava perso nei vecchi post ma che è stato ritrovato più saggio e forte di prima…

I gradi dei sentimenti decrescenti

E poi accade che arrivano tante cose da fare, e tu non ci stai dietro. Frustrante come leggere un libro contraddittorio e non avere il modo di discuterne con l’autore. Ma l’esperienza è deludente solo finchè te ne importa, perchè vedete: ogni cosa può cessare la sua attività. Alla fine, nell’ottica della “vacca”, baco da…

Senza modalità classica

Mi sono accorto che la città sta mutando. Il percorso delle mie notti non può più seguire il suo andamento. Come un viaggiatore che scopre una frana nella gola o la sua scorciatoia allagata da un ruscello straripato. Eccomi smarrito. Dove andrò a suonare? Allora devo riscrivere le mappe: Il Traffic si è spostato lì…

Figure di luci

Immobile Lanegan, aggrappato al microfono come un palombaro in immersione, senza mossa alcuna, senza parole, oltre le poche volte che con voce strappata ringraziavi dall’oltretomba. Lanegan con gli attacchi in ritardo, con la band poco affiatata. Lanegan con la timbrica talmente piena da giacere sopra gli strumenti, come un karaoke. Lanegan che mi ha fatto…

Pete Sampras ha nostalgia

E se diventi farfalla nessuno pensa più a ciò che è stato quando strisciavi per terra e non volevi le ali (A.Merini) ma Quando sarò re sarai il primo ad essere messo al muro (T.Yorke) Tutti i posti della mia adolescenza sono chiusi, franati, avvolti dalla piena fangosa della corruzione romana. Si capiva che stavano…