A spike in your stats

Grazie a dio accadono cose, come trovare un post di wordpress che ti scrive: “Your blog, dirtyfake, appears to be getting more traffic than usual! 29 hourly views! Così rubacchi qualche frase, il titolo e ti salvi in corner. Non che io sia privo di cose da dire ma sapete com’è: faticare il meno possibile…

HUB Fest

Come vi avevamo accennato su Facebook i Dirtyfake suoneranno in piscina. Dove? A villa De Sanctis, all’interno dell’HUB Fest: http://hubroma.wordpress.com/ Quando? Una data tra il 19 e il 25, probabilmente il 23. Se siete ancora romani, se siete ancora accaldati, se volete per una volta vedere una festa “mmericana” con la band che suona mentre…

Nuovo ep per i Dirtyfake

Dirtyfake – Shallow Depths su: Freakout online

E’ uscita una nuova interessante recensione per il nostro Shallow Depths. Bisogna dire che questo EP ci sta regalando grandi soddisfazioni, spesso ci risolve intere giornate. La penna di Giulio ci onora ed entusiasma, ma vale la pena leggere: All’ascolto di Shallow Depths si resta fin da subito colpiti dalla mancanza di sbavature e di…

Il ritorno dei Dirtyfake…(anche se non se ne sono mai andati)

Pubblichiamo su C inside il primo articolo del “dopodomani” (cioè: post TumorRow) scritto e diretto da Marco Casciani su L’Urlo Web magazine. Il ritorno dei Dirtyfake con “Tumorrow”, ovvero: come sarà il nostro domani. Un anno fa usciva l’EP “Dreams” che riscuoteva consensi e critiche positive un po’ ovunque. EP che conteneva “My Indiecation”, brano…

Sbiancando

E' sempre più difficile aggiornare questo spazio. Si rifletteva con Simone che in fondo siamo una rock band, la nostra priorità è suonare e farlo bene. Ultimamente ci stiamo confondendo, con i video, le recensioni, la politica, l'estetica. Noi rimaniamo un gruppo che dovrebbe amare "il fare musica". Tuttavia c'è una certa insicurezza che serpeggia.…

Mentre il compact disc si diffondeva…

Da questo momento C Inside diverrà anche contenitore di speciali recensioni dedicate agli anni 90. Dischi che non devono mancare nel percorso musicale dei lettori di questo spazio. Naturalmente accettiamo segnalazioni. Gli album saranno recensiti da Fabrizio Byron Rink ed Andrea Fornasari noto ai più come Andrea Sebadoh. La band che suona verso la fine…